ESPAnet Italia 2023
Università degli Studi di Milano, 13-15 settembre 2023
“Sistemi di welfare in transizione: tra equità e sostenibilità”

(English below)

Trasformazioni strutturali slow moving, crisi multidimensionali e ricorrenti, profonde riorganizzazioni degli assetti politico-istituzionali, incisive riforme del mercato del lavoro e, da ultimo, l’avvio delle transizioni “verde” e “digitale” hanno investito, nell’ultimo mezzo secolo, i sistemi di protezione sociale costruiti durante i “Trenta Gloriosi” (1945-1975).
Per far fronte a tali sfide, i sistemi di welfare sono stati sostanzialmente ridisegnati lungo più dimensioni: funzionale, allocando risorse a settori diversi della protezione sociale; distributiva, al fine di proteggere i gruppi esposti ai “nuovi rischi sociali” e/o esclusi dalle tutele; politico-istituzionale, in un processo che ha visto nuovi e diversi attori giocare un ruolo sempre più significativo nella sfera del welfare, sia lungo l’asse verticale – Unione Europea, ma anche regioni e comuni – sia lungo quello orizzontale – enti del terzo settore e associazioni di volontariato, ma anche sindacati, imprese, istituzioni bancarie e assicurative.
Gli attuali sistemi di welfare appaiono quindi in transizione verso nuovi assetti e configurazioni, molto più articolati e frammentati rispetto ad alcuni decenni orsono, che devono continuare a garantire coesione e inclusione sociale, in un quadro di ridotta crescita economica e instabilità a livello globale da un lato, crescente insicurezza e vulnerabilità sociale dall’altro.

Su questo sfondo, la conferenza mira a promuovere una riflessione attorno alla capacità di tali sistemi di welfare in transizione, altamente complessi e frammentati, di trovare un non facile bilanciamento tra il fondamentale obiettivo dell’equità e il mantenimento di condizioni di sostenibilità intesa in senso ampio – dunque non soltanto economico-finanziaria, ma anche sociale, politica e ambientale.

Nel quadro tratteggiato sopra e senza pretesa di esaustività, si invita pertanto a proporre sessioni sui seguenti temi:
• Politiche sanitarie
• Politiche pensionistiche
• Politiche di assistenza sociale e ruolo degli assistenti sociali
• Politiche per la famiglia e politiche di bilanciamento vita-lavoro
• Politiche di contrasto alle povertà
• Politiche della casa
• Politiche per l’invecchiamento attivo e per la long term care
• Politiche di genere
• Politiche educative e istruzione
• Politiche del lavoro
• Politiche dei redditi
• Immigrazione e asilo
• La dimensione politica delle politiche sociali e del lavoro
• Secondo welfare: il ruolo degli attori non pubblici nella protezione sociale
• Decentramento, (ri-)accentramento: il ruolo dei livelli di governo subnazionali nelle politiche di
welfare
• La politica sociale dell’UE in una prospettiva multilivello
• Transizione verde, lavoro, politiche sociali
• Transizione digitale, lavoro, politiche sociali
• Diseguaglianze territoriali e welfare
• Precarietà, vulnerabilità sociale e politiche sociali
• Disegno e valutazione dei servizi e delle politiche
• Il welfare state italiano tra path dependency e cambiamento
• Regimi di welfare in transizione: la prospettiva comparata

La conferenza sarà organizzata presso l’Università degli Studi di Milano dal 13 al 15 settembre 2023.
Le proposte di sessione (tra le 250 e le 300 parole) andranno inviate entro il 5 febbraio 2023 all’indirizzo:espanetmilano23@gmail.com.
L’accettazione delle proposte sarà comunicata entro il 28 febbraio 2023.

ESPAnet Italia 2023
University of Milan, September 13-15 2023
Welfare systems in transition: between equity and sustainability

Over the last half century, slow moving structural transformations, recurrent multidimensional crises, labour market reforms and, last but not least, the “green” and “digital” transitions have been affecting the social protection systems built during the Trente Glorieuses (1945-1975).

In order to tackle such challenges, welfare systems have been deeply restructured along different dimensions: functional, by allocating resources to diverse social protection sectors; distributive, with the aim to protect the groups either no protected or mostly exposed to “new social risks”; politico-institutional, with some actors playing a more prominent role in the field of welfare both along the vertical axis – the European Union, as well as regions and municipalities – and the horizontal axis – third sector “not-for-profit” organizations, charities, trade unions, firms and employers’ organizations, but also banking and insurance companies and associations.
Welfare systems are thus currently in transition towards new, more complex and fragmented configurations, which should anyhow guarantee social cohesion and social inclusion in the next decades, in a context characterized by slower economic growth, global instability as well as growing social insecurity and vulnerability.
Against such backdrop, the conference aims at stimulating broad discussion and reflection on the effectiveness of these highly complex and fragmented “welfare systems in transition” in finding a difficult balance between the key objective of equity and the maintenance of economic-financial, but also social, political and environmental sustainability.

We therefore welcome session proposals on – among others – the following subjects:
• Healthcare policies
• Pension policies
• Social assistance policies
• Family and reconciliation policies
• Anti-poverty policies
• Housing policies
• Active ageing and long term care policies
• Gender policies
• Labour market and employment policies
• Wage policies
• Immigration
• The politics of social and employment policies
• “Second welfare”: the role of non-public actors in social protection
• Decentralization and (re-)centralization: the role of subnational level of government in welfare
policies
• Social policy in the EU: a multilevel perspective
• Green transition, employment and social policies
• Digital transition, employment and social policies
• Welfare and territorial inequalities
• Precariousness, vulnerability and social policies
• Design and assessment of services and policies
• The Italian welfare system between path dependency and change
• Welfare regimes in transition: a comparative perspective

The conference will be organized at the University of Milan, 13-15 September 2023.
Session proposals (between 250 and 300 words) must be submitted by February 5, 2023.
Submission Address: espanetmilano23@gmail.com.
Notification about accepted session proposals by February 28, 2023.