Sessione 3 Sottosessione 1

Regional drift: convergenze e divergenze nei sistemi regionali italiani tra il 2005 e il 2013

(S. Sarti)

Abstract

In questo studio viene discusso il possibile impatto della recente crisi economica sulla salute degli italiani impiegando come unità di analisi le regioni. Se gli effetti della crisi sono di difficile valutazione per diverse ragioni (mancanza di dati e problemi metodologici), è comunque possibile descrivere cosa è cambiato e cosa no dagli anni precedenti la crisi a quelli successivi. Ciò viene fatto in questo studio impiegando dati aggregati (HFA, Istat) e dati individuali (Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari, Istat, 2005-2013) e tecniche statistiche di analisi multivariata (scaling multidimensionale e regressione lineare). I risultati mostrano che, sul piano della salute e della sanità e delle disuguaglianze di salute, le regioni italiane appaiono nel 2013 complessivamente un po’ meno simili di quanto non lo fossero prima della crisi. Le distanze che le separavano, soprattutto rispetto al cleavege Sud- Nord, sembrano essersi infatti ulteriormente allargate.
Parte dello studio è stato pubblicato su Autonomi Locali e Servizi Sociali.