Call for papers

Coloro che intendono sottoporre una proposta di paper da discutere in una delle 27 sessioni del convegno dovranno inviare un abstract contenente:

– una breve sintesi del tema che verrà trattato nel paper e del quesito di ricerca che sorregge il lavoro stesso;
– un’indicazione delle principali ipotesi su cui si basa il lavoro, della metodologia seguita e delle fonti utilizzate;
– un’illustrazione dei principali risultati che emergono dal paper e del loro valore aggiunto rispetto alla conoscenza sostantiva del problema affrontato e/o della letteratura sul tema.

Ai fini di una migliore valutazione è opportuno che i proponenti si attengano il più possibile a queste indicazioni, inviando un abstract di 500-800 parole in modo da fornire ai coordinatori della sessione un adeguato quadro informativo.In sintonia con le finalità dei Convegni di ESPAnet, nella costruzione delle sessioni – che prevedono di norma non più di 4 papers per ogni slot di ca. 60 minuti– i coordinatori/le coordinatrici cercheranno di realizzare un mix che consenta di:

– favorire l’avanzamento delle conoscenze in merito alla evoluzione dei problemi sociali e delle risposte di policy;
– promuovere un approccio comparativo all’analisi delle politiche sociali, sia a livello intra-nazionale sia a livello internazionale, tenendo conto della interazione tra diversi livelli di governo;
– favorire un approccio inter- e multi-disciplinare all’analisi delle politiche sociali;
– promuovere la collaborazione e l’incontro fra studiosi, ricercatori e amministratori pubblici.

Il processo di selezione

La scadenza per la presentazione di un abstract è il 21 aprile 2019. Gli abstract vanno inviati entro questa data compilando il modulo a questo link. Sarà cura dell’organizzazione provvedere all’inoltro delle proposte pervenute ai coordinatori di sessione. Ogni abstract potrà essere proposto per una sola sessione.

I responsabili di sessione procederanno alla selezione delle proposte pervenute, classificando gli abstract nelle seguenti 3 categorie:

  1. accettato: il paper sarà presentato e discusso alla conferenza;
  2. accettato come contributo disponibile online: il paper sarà inserito sul sito come contributed, ma non verrà presentato e discusso nella relativa sessione, se non in caso di assenza di un relatore;
  3. rifiutato.

L’esito della selezione sarà comunicato dal comitato organizzatore agli autori via e-mail entro il 5 maggio 2019.

Coloro i cui abstracts sono stati accettati dovranno inviare il proprio paper –non più lungo di 7000 parole, inclusa bibliografia – entro il 21 luglio 2019all’indirizzo email espanet2019@uniurb.it ed in copia per conoscenza ai coordinatori di sessione.